E.C.M. Nursind L'Aquila

 

EVENTI   ECM   Organizzati  da Nursind  L'Aquila

PROGRAMMA ECM  2014

ECM  BIANCAT  10 CREDITI 25.09.14 L'AQUILA

ECM  L'ASCOLTO 45 CREDITI ECM 10 - 17 OTTOBRE  2014  SULMONA

ESERCITAZIONE CORSO ECM L'ASCOLTO


ELEZIONI RSU 2012 COMUNICATI


COMUNICATO  SEGRETERIA  PROVINCIALE

COMUNICATO SEGRETERIA NAZIONALE


English Arabic Chinese (Traditional) German Italian Japanese Portuguese Russian Spanish

Area Riservata



Meteo

Calendario Eventi

Settembre 2014
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

1 NURSIND L'AQUILA

 

Nursind chiede agli infermieri di non inginocchiarsi di fronte all'uteriore blocco degli stipendi

Ci prepariamo alla mobilitazione del personale nel mese di ottobre quando chiederemo ai lavoratori pubblici di manifestare la loro contrarietà ai continui blocchi degli aumenti stipendiali e di ridurre la produttività in quanto non ci sono risorse per retribuirla adeguatamente. Sappiamo che il governo se ne farà una ragione della nostra manifestazione, speriamo che i cittadini se ne facciano altrettanta quando non troveranno i servizi all’altezza delle aspettative e quando si troveranno a pagare di tasca propria l’assistenza infermieristica che lo Stato non è in grado di garantire.Gli infermieri da anni provati dal blocco del turn over e delle retribuzioni (che non recupereranno più per tutta la loro vita!) hanno buone ragioni per limitarsi a quanto si sentono di garantire dando priorità alle attività di maggiore responsabilità.

s89

 

 
LA SOMMINISTRAZIONE DI TERAPIE NON DEVE ESSERE INTERROTTA

 

 

 

1farmaci

Siamo nel 2014, ma per molti l'Infermiere resta una sorta di factotum, che può e deve colmare le varie ''lacune'' che si verificano nella gestione, globale, delle attività.Le interruzioni dell'attività dell'Infermiere mentre somministra la terapia causano, secondo un recente studio della Società Italiana di Infermieristica Pediatrica (SISIP), un aumento del 12% degli errori nella fase di somministrazione della terapia.

La lettura e la conoscenza dei contenuti del nostro profilo professionale, che compie 20 anni fra pochi giorni, ci dimostra con una rara chiarezza che noi Infermieri siamo i''responsabili della corretta applicazione delle prescrizioni diagnostiche-terapeutiche'' (cfr DM 739 del 14 settembre 1994, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 9.1.1995).

Perciò se IO INFERMIERE sbaglio e confondo un farmaco, un dosaggio, un malato, una via di somministrazione, ne rispondo. ( articolo di Francesco Falli )

 

Documenti 1 ----   Documento 2

 
NEUROCHIRURGIA PESCARA PERSONALE INSUFFICIENTE
La scrivente Organ. Sindacale Nursind è venuto a conoscenza  della grave carenza di personale infermieristico e OSS  in cui versa  il reparto di Neurochirurgia, con gravi problemi di sicurezza sia per i  pazienti e sia  per il personale infermieristico che è costretto ad operare  in una situazione di grosso stress fisico e psichico.
 
La chiusura dei ROT un caso di demansionamento infermieristico

Un infermiere in ruolo all'Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma, ha manifestato delle lamentele su diverse disposizioni organizzative che obbligavano il personale infermieristico a chiudere i contenitori dei rifiuti speciali, denominati ROT, per poi trasportarli presso i centri di raccolta per lo smaltimento. La ratio che l'azienda ha sostenuto è dettata dalla carenza di personale ausiliario e specificatamente agente socio-sanitario, agente socio-sanitario specializzato (ex 4° livello), operatore tecnico addetto all'assistenza e operatore socio sanitario. Tale ratio è sostenuta, secondo il San Camillo, da una precisa norma ovvero l' art. 2, lettera v della legge n. 421 del 1992 che autorizza lo svolgimento delle mansioni inferiori solo in via occasionale e con sistemi di rotazione che non permettano la fossilizzazione della mansione illegittima. Ad adiuvandium, il San Camillo ritiene che, logicamente, gli operatori sanitari che hanno prodotto i rifiuti debbano anche raccoglierlo e confezionarlo.

 
Invalidità civile e DL n° 116 del 11.08.2014 art 25

L’articolo 25 del DL n 116 del 11.08.14, rubricato “Semplificazione per i soggetti con invalidità”, reca le più interessanti disposizioni. In sede di conversione sono state inserite ulteriori rilevanti novità.

Invalidità

DL 116 del 11.08.14

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 35

Assistenza Infermieristica

ASL Pescara Regolamenti

Sanità Privata CIA

CIA 13.6.14 RSA de Cesaris

News Letters

Ricevere

Visitatori

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi24
mod_vvisit_counterIeri138
mod_vvisit_counterQuesta Settimana469
mod_vvisit_counterScorsa Settimana1181
mod_vvisit_counterQuesto Mese2843
mod_vvisit_counterScorso Mese5532
mod_vvisit_counterTotali147990

In Linea: 2
IP: 54.167.96.124
,
18 Set 2014

Sondaggio

Come giudichi il nuovo sito?
 

VOCABOLARIO DIRITTI

PROGRAMMI UTILI